fbpx

Cosa fa un home stylist?

Home stylist: come può essermi concretamente d’aiuto?

Cosa fa un home stylist?

Nell’articolo precedente ti abbiamo spiegato chi è l’home stylist, questo nuovo professionista dell’arredo, ma ti sarai chiesto

Home stylist: come può essermi concretamente d’aiuto?

Possiamo rispondere a queste domande perché questa figura è nata proprio all’interno dell’atelier. La fucina di idee e creatività dove nascono nuovi prodotti, collaborazioni sinergiche e incontri fortunati.

L’arredatore era un consulente che seguiva il cliente per dargli dei consigli e guidarlo su come rinnovare la casa.

Arredamento fai da te: come è cambiato il ruolo dell’arredatore?

Questa figura professionale possiamo dire che si è evoluta nell’home styling.

L’home stylist viene a casa tua e studia il tuo ambiente, infatti è fondamentale conoscere e vedere dal vivo lo spazio che deve essere arredato e capire le tue esigenzecosa vorresti trovare a casa una volta finiti i lavori.

Qui inizia la ricerca sui tessuti, sui materiali, sulle tendenze che nascono nel mercato del design e sui prodotti che potrebbero essere scelti per la tua casa.

Questa ricerca tra gli stili e le infinite possibilità, di cui l’esperienza fa una sintesi, diventa uno strumento che l’home stylist mette al servizio dei propri clienti che vengono così guidati e consigliati passo dopo passo.

Quante volte ti è capitato di vedere un’immagine su una rivista e volerti ispirare a quello nello stile?

L’home stylist ti aiuta anche in questo, interpreta i bisogni suggerendo soluzioni e tipi di arredo con i quali creare la giusta armonia curando anche i dettagli, come i complementi d’arredo, le lenzuola, le tende, gli oggetti di design, i colori delle pareti e il  modo di abbinarli.

Home stylist Milano: come muoverti

Lavorare come home stylist significa dare una consulenza che passa tramite dei passi fondamentali.

Arredamento fai da te è una delle esigenze più evidenti di chi si appresta a rinnovare la casa.Un po’ perché si ha paura di affidarsi a qualcuno che non traduca le tue idee esattamente come vorresti, un po’ perché chi deve arredare casa vorrebbe sentirla propria.

Il migliore modo per farlo è essere coinvolti in prima persona. Questo, come ti spiegheremo, non significa però doverlo fare da solo.

L’home stylist innanzitutto conosce te.

Conoscere la persona che abiterà quell’ambiente è importantissimo.

Conoscerà i tuoi gusti, le tue preferenze, per cercare di consigliarti e interpretare i tuoi bisogni.

Il secondo passo è venire a casa tua, studiare gli spazi, la luce, i colori che ci sono o quelli che vorresti, gli arredi che vorresti rinnovare. L’home styling è un lavoro attento che considera quello che hai già a casa tua e lo valorizza con il nuovo.

Un principio importante che segue l’home stylist è questo: per rinnovare la tua casa non devi stravolgerla!

Vai a > “HOME STYLING

Home Stylist, arredatori d’interni e interior designer. Come collaborano?

Una volta conosciuta la tua casa e te, inizia il lavoro creativo di ricerca.

Ogni giorno nascono decine di nuove tendenze arredamento, sempre diverse che gli home stylists devono conoscere.

L’home style è uno studio delle nuove idee che si affacciano nel mondo del design e dell’arredo di interni, portate a casa tua.

Anche se i colori, le forme, gli spazi della tua casa sono diversi, l’home stylist non può non conoscere tutte le possibilità, i marchi, i brand che potrebbero essere quelli giusti per te.

Come una sorta di vocabolario delle nuove tendenze arredamento 2020 che deve padroneggiare con esperienza e capacità.

Il passo successivo è quello di tradurre tutto questo in immagini, in un progetto che ti possa ispirare.

Nascono moodboard, un insieme di immagini evocative che rappresentano lo stile che potresti volere a casa tua. Colori e forme, materiali talvolta a contrasto, che creano il mood della tua casa.

Da questa ispirazione nasce il confronto tra le tue idee e quelle dell’home stylist.

Una volta scelto il mood, lo stile che vuoi a casa, si passa alla scelta degli arredi, dei colori, delle forme con cui ottenerlo.

L’esperienza dell’home stylist qui è importantissima. La conoscenza dei materiali, dei brand, dei marchi di tendenza ti aiuterà a scegliere gli arredi più giusti e migliori per te e per la tua casa.

Ovviamente questo significa studiare gli spazi e avere già idea prima di acquistare gli arredi di dove vorrai metterli. Non si acquista mai senza sapere dove mettere quel divano o quel tavolino!

L’home stylist lavorando con l’atelier, come nel caso di Plinio, ti aiuta dall’inizio alla fine, con consigli a 360 gradi. Avendo un indotto di maestranze che lavorano con noi da 45 anni, l’home stylist ti può dare una consulenza anche su aspetti collegati all’arredo della casa. Plinio il Giovane conosce i tessitori, le sartine che lavorano i tessuti, i pittori che dipingono, i falegnami. Un mondo che l’home stylist porta a casa tua e mette al tuo servizio.

L’home stylist ti guida nelle scelte dall’inizio alla fine, fino a quando ti consegna la tua casa come la immaginavi.

Anche a lavori finiti rimane a tua disposizione, per modifiche e aggiunte che sappiamo spesso ci vengono in mente una volta che si inizia a vivere un ambiente.

Nell’atelier di Plinio il Giovane nascono idee e progetti su misura ogni volta diversi e personali, perché guardiamo con cura e grande curiosità ogni casa, ma soprattutto chi la abita.

Trasforma la casa con Plinio il Giovane

Scegli il servizio di home styling di Plinio il giovane trasforma la casa passo per passo: vai a > “HOME STYLING

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
footeronline.png