fbpx

Un gioiello? Un Vaso? Si ma made in Murano!  

Quelli della nostra amata Signora Uesi.

Ti presento la Signora Uesi Bettonica.
Te l’avremmo voluta presentare personalmente all’evento del “Caffè Letterario” di
Plinio il Giovane, che si sarebbe dovuto tenere in questi giorni.
Per ovvie circostanze preferiamo presentartela direttamente a casa tua.

Figlia del famoso designer e di una madre appassionata della trasparenza e dei colori del vetro, porta avanti un mestiere tramandatole dalla madre Madame Bettonica.

Un mestiere, quello della lavorazione del vetro, nato 4000 anni fa.
Un mestiere che deve essere salvato ed è q
uesto che fa la Signora Uesi.

Come? Raccontando, con la madre, la storia di questi magnifici vasi.
Dove? Nello storico atelier Milanese a due passi dalla Chiesa di Santa Maria delle Grazie.
Come si chiama? Ovviamente “La Vetraia”.

Se per caso ami i legni di Plinio il Giovane, sappi che Plinio il Giovane ama i vetri della Signora Uesi. Saremo ben felice se per te, o per i tuoi cari, vorrai regalare un bell’oggetto. Un oggetto che se ne avrai cura, durerà per sempre.

La signora Uesi è a tua disposizione,
puoi contattarla al numero +39 3928397202 
oppure scrivendo una mail a [email protected]

footeronline.png